24
set

Willie Wonka

Non ho parole, questo film è un capolavoro. Ancora una volta il genio di Tim Burton e l’ecletticità di un attore come Jhonny Deep hanno prodotto un film che dire bello è poco: commuove, diverte, emoziona e sopratutto fa sognare.

Wonka è uno strambo magnate mondiale della cioccolata che un giorno impacchetta nelle confezioni 5 Golden Ticket che permetteranno ad altrettanti bambini di passare una giornata nel suo regno, insomma il sogno di ogni cioccolato divertente. 4 di questi biglietti finiscono nelle mani di ragazzetti ricchi e viziati, uno nelle mani di Charlie che a stento ha i soldi per permettersi la zuppa di cavoli alla sera. Così in una mattina di febbraio parte il viaggio che li porterà nel regno del cioccolato per eccellenza che si dimostrerà ben più di una semplice industria. La performance di Deep è assolutamente ai livelli dei suoi ultimi film (Finding Neverland e Pirates Of The Carribean) e da al film un tocco che si potrebbe definire quasi magico. Lascio in sospeso la questione della colonna sonora sulla quale mi esprimerò solo dopo averla sentita in lingua originale, infatti come al solito le canzoni degli Umpa Lumpa sono state doppiate piuttosto che sottotitolate come dovrebbero.

Non sto più nella pelle per la sposa cadavere (che tra l’altro vede ancora protagonista la coppia Deep-Burton questa volta rispettivamente nei ruoli di doppiatore e regista)