22
ott

SBAU 2005

Ogni anno si dice, da un po’ di tempo a questa parte, che la nuova edizione dello SMAU è peggiore della precedente ma credo che stavolta si è davvero toccato il fondo. Due soli padiglioni più un terzo per il settore business ma per l’accesso è necessario acquistare il biglietto da 15€ piuttosto che la tariffa normale da 10€. Novità nel campo dei videogiochi presentate davvero nulle. Credo che l’unico stand di un videogioco fosse quello di Dark Age Of Camelot. Niente Lan party di NGI ma una ristretta lan con non più di 30 pc. Le grandi aziende hanno bistrattato la manifestazione e infatti le uniche presenti con grandi stand sono Intel e Microsoft. Gli altri sono divisi tra online shop, poche e piccole aziende produttrici e alcuni stand della pubblica amministrazione. I miei acquisti si sono limitati a un libro sul Rock Psichedelico e una borsa per il portatile della Tucano. Speriamo nell’anno prossimo…