03
dic

Gastronomicamente soddisfatto (ricetta inside)

Devo dirlo, oggi non ho mangiato molto quantitativamente parlando ma la carbonara quando si piazza sullo stomaco non si smuove più. Primo esperimento del piatto romano e credo proprio che lo ripeterò, a patto di non farlo se poi devo tornare in università altrimento l’abiocco prenderebbe il sopravvento su di me. Per secondo  una salsiccia con patatine e clementine per frutta, il tutto annaffiato da del buon vino rosso. A poco è servito il caffè a fine pranzo.
Ed ecco la ricetta della carbonara, molto semplice, rapida ed economica:

Ricetta per 4 persone

Far rosolare 150 grammi di pancetta tagliata a cubetti con olio e burro in una padella. Nel frattempo sbattere 5 uova con abbondante parmigiano e cuocere 350 grammi di spaghetti. Una volta che gli  spaghetti sono al dente versarli sulla pancetta e aggiungere l’uovo. Girare per alcuni minuti e aggiungere generose sploverate di pepe nero (la carbonara si chiama così proprio per il colore della pasta dopo l’aggiunta del pepe).
Non so se questa sia la ricetta originale della carbonara, infatti al posto della pancetta dovrebbe andare il guanciale, ma il risultato è buono.