21
feb

A night at the opera

Stasera per la prima volta sono stato all’opera, a vedere Le Nozze di Figaro di Mozart, approfittando di alcuni biglietti invenduti e rimessi in vendita a 10€.

I soli 10€ hanno trovato subito il loro motivo, il posto infatti era al penultimo piano, laterale e per di più in seconda fila, roba che per vedere il palco sono stato metà rappresentazione in piedi. La Scala di Milano è davvero meravigliosa (vedere foto) e la scenografia imponente. Non mi cimento in una recensione essendo totalmente a digiuno sull’argomento ma soprattutto i primi atti sono stati divertenti e piacevoli, in seguito la trama si è fatta notevolmente più complessa e nonostante gli schermini con il libretto non ho capito molto del quarto atto.

Per chi non lo sapesse la storia vede come protagonisti Figaro e Susanna, promessi sposi, che si barcamenano in varie vicissitudini e intrecci amorosi nel palazzo del Conte per il quale lavorano. Quì potete trovare una trama un po’ più approfondita.

La rappresentazione è durata quasi 3 ore con 3 intervalli (credo quasi 2 ore e mezza di spettacolo effettivo) e gli attori sono stati davvero superbi.

 

Free Image Hosting at www.ImageShack.us
La Scala da fuori
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Il palco
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Io + faccia di cazzo
  • TonAngeFou
    23 feb 06@5:15 pm:

    Io ho cantato un brano delle nozze di Figaro (della Contessa “porgi amor”)anche se l’opera non è delle mie preferiti…Certo che però trovare un biglietto della scala a 10€…che fortuna!

  • MikyInTheSky
    23 feb 06@11:24 pm:

    minchia, complimenti per la voce allora, per fare la contessa ce ne vuole una davvero maestosa!

  • TonAngeFou
    24 feb 06@6:36 pm:

    Non particolarmente…In Mozart conta tanto la preparazione scenica…

  • MikyInTheSky
    25 feb 06@6:05 pm:

    @TonAngeFou: però non credo che farebbe lo stesso effetto con la mia voce nemmeno una rappresentazione di zeffirelli.

    @indecente: mmmh gira gente interessante da queste parti