27
mar

Attenzione: blog schierato (parte I)

Mi capita spesso di parlare di attualità e politica su questo blog ma non mi sono mai apertamente schierato per una forza politica o per l’altra.
Il fatto è che effettivamente trovare un partito che rispecchi molte delle mie convinzioni non è facile, soprattutto perchè mi ritengo essere una persona che fondamentalmente non si fa influenzare da politiche di partito ma ragiona solo ed esclusivamente con la sua testa.

Visto che  in molti me l’hanno chiesto (non è assolutamente vero ma fa scena) mi schiero una volta per tutte. In primis mi ritengo un anti-Cavaliere, trovo deplorevole e antidemocratica la presenza come massima autorità dello stato italiano della persona più ricca dello stato stesso e che ha affari cospicui in tutti i settori chiave (tv, giornali, edilizia, assicurazioni e chi più ne ha più ne metta). Trovo deplorevole la maniera con cui fa politica, l’italiano medio non sarà il massimo della brillantezza mentale ma dire che non ha conflitto d’interessi perchè lui non guida direttamente le sue aziende bensì lo fanno i suoi figli è ridicolo. Trovo deplorevole come sta conducendo la campagna elettorale continuando a parlare del passato, di quello che farebbe la sinistra (invece di quello che farebbe lui nel prossimo mandato) e infine, quando si trova spalle al muro, scarica tutte le colpe sui governi che l’hanno preceduto. Continua a snocciolare cifre che fanno senza dubbio presa sullo spettatore medio, avrà anche aperto anche i suoi 75 cantieri ma di quanti ne ha anche visto la fine? Di quanti ce n’era l’effettiva utilità quando ci sono infrastrutture più importanti dello stretto di Messina? La Salerno-Reggio Calabria in alcuni tratti è ancora a 2 corsie e si blocca puntualmente ad ogni fiocco di neve. Avrà anche creato un milione di posti di lavoro ma quanti di questi sono solo a tempo determinato? Non nego che alcune buone leggi le abbia fatte il suo Governo ma vedendo le leggi che si è fatto fare mi cadono le braccia. Una su tutte la depenalizzazione del falso in bilancio, soprattutto in un periodo in cui gli scandali finanziari piovono dal cielo.

  • elenoiress
    28 mar 06@5:21 pm:

    E sempre un piacere vedere che altre persone percepiscono la realtà dei fatti. Ognuno puo avere le sue idee e visioni politiche, ma il Silvio e troppo!! altro che centro destra, mafia in primis.. presa per il cul come dicono a milano!!

  • utente anonimo
    28 mar 06@5:32 pm:

    d’accordo