03
mag

Ignoranza made in USA

Volevo fare un post sull’album dei Baustelle, La Mala Vita, ma 2 volte per sbaglio ho cambiato pagina perdendo tutto quello che avevo scritto e non mi andava di riscrivere tutto per la terza volta, rimanderò ancora.

Al Tg ho sentito la notizia di come un sondaggio fatto da National Geographic riveli come gli Americani siano un popolo fondamentalemente di ignoranti e che l’educazione scolastica sia terribilmente insufficiente.

Sul sito si trovano i risultati completi nonchè un test per vedere quanto vi differite dalla massa ignorante dei giovani statunitensi con le stesse domane poste a loro.

Questi alcuni dei risultati, quelli completi sono quì:

  • Solo il 37% degli americani è riuscito ad arrivare all’Iraq sulla cartina, paese che vede il loro paese impegnato in una guerra da 3 anni oramai.
  • L’88% degli intervistati non sa dove sia l’Afghanistan.
  • Il 20% dei giovani americani pensano che il Sudan, il più grande paese dell’Africa, si trovi in Asia.
  • Il 48% pensa che l’India sia il paese con più mussulmani del mondo quando è a maggioranza induista.
  • META’ degli intervistati non è riuscita a trovare NEW YORK sulla mappa, la stessa percentuale ignora il Missisipi e il 68% dove sia la Luisiana.

Ho quasi paura a scoprire quali possano essere i risultati di un sondaggio del genere in Italia…

  • valtergallo
    03 mag 06@11:35 pm:

    Concordo con te, ma al contrario della tua conclusione, sarei curioso di leggere il pensiero degli italiani.

    Credo mi metterebbe di buonumore ..

    P.S. Grazie della visita e delle tue opinioni, a breve ti linkiamo.

  • AxlR0se
    12 mag 06@11:49 pm:

    Dopo tutto questo credo tu abbia capito anche come fanno film come “Donnie Darko” (assolutamente stupido e ricco di frasi fatte e prive di significato passate come filosofia) a ricevere tanti consensi.

  • MikyInTheSky
    13 mag 06@12:10 am:

    Donnie Darko credo sia un gran bel film. Certo, non va letto come portatore di pseudo-verità, ma semplicemente come un bel film di fantascienza.

    E poi noi italiani di miti stupidi e insulsi ne abbiamo di che insegnare…