06
set

La scienza dice che sono l’uomo perfetto

Sembrerebbe che le cose vanno in questa direzione. Sono forse il superuomo auspicato da Nietzsche?

Dopo la ricerca che conferma che le persone alte sono più intelligenti, su digg.com leggevo che un’altro studio annuncia: "La musica rock migliora la potenza del cervello". Gli esimi scienziati Leigh Riby and George Caldwell dell’università di Glasgow hanno fatto ascoltare la seconda sinfonia di Ludovico Van e Steve Vai ad un gruppo di volontari abituali fruitori di rock mentre facevano un test d’intelligenza. E’ stato notato che ascoltando il virtuoso della chitarra si completava il test utilizzando meno potenza del cervello. L’esperimento è stato ripetuto con la musica pop con degli amanti del genere e incredibilmente è stato scoperto che non portava a nessun significativo miglioramento…Grande Giove…

Un’altra ricerca portata avanti negli USA dice invece che durante il periodo della crescita gli ormoni alterano il ciclo cicardiano e i ragazzi sono degli zombie fino alle 9.30 circa. La professoressa Amy Wolfson afferma quindi che chi dorme di più ha meno problemi di comportamento, meno stanchezza e capacità di apprendimento.

Ditemi che le pizze non fanno venire i tumori e che l’alcol allunga la vita e sarò l’uomo più in salute del mondo.