28
set

Non sono internet-addicted!

Questo potrebbe essere finalmente l’ultimo post passato per le linee informatiche della Bocconi. Se tutto va bene oggi scade il limite delle 48 ore dato da Fastweb per la pratica del trasloco ma meglio fare gli scongiuri, mai fidarsi di Fastweb. Certo che professionalità questo blog, aggiorno non avendo nemmeno internet. In ogni caso mi conservo l’aggiornamento quotidiano a stasera. Volevo spendere infatti 2 parole su Le Porte della Percezione, il libro di Aldous Huxley che ho da poco finito di leggere.

Per quanto la mia sete di informazioni sempre aggiornate e di input si faccia sentire, nonchè della quotidiana puntata di Twin Peaks, riesco a stare tranquillamente senza internet. Posso tranquillamente non considerarmi un tossicodipendente da rete. Strano a dirsi per chi mi consce. Dormo tranquillamente, mangio e non sono entrato in crisi depressiva. Ovviamente meglio che questa situazione rimanga temporanea e non definitiva. A dopo (si spera)