20
ott

Giuro, non sono stato io

Giovedì scorso, la famosa serata del festino, esco di casa verso l’una e mezza di notte per andare a cercare un bancomat dal quale prelevare. Solitamente per andare in università o in centro percorro via Castelbarco che sta di fronte al mio palazzo. Quella sera, sapendo dove fosse la banca più vicina, vado dall’altra parte passando per un paio di viuzze dove non ero mai stato da quando mi sono trasferito un mese fa.
In una di queste ad un certo punto mi trovo di fronte ad un graffito sul muro, questo nella foto.

Per chi non lo sapesse sono le parole di una splendida canzone di Battiato. "Devo tornare a fare una foto, dove lo trovo un altro graffito con i versi di Battiato?". E infatti ci torno ieri sera dopo essere uscito e faccio questa foto, vagamente sfocata. Faccio qualche metro, sempre sulla stessa via, e con la coda dell’occhio leggo su un muro "…di chi è sottovento". Faccio mente locale "Queste parole non mi sono nuove". Mi giro, faccio quattro passi indietro e in effetti avevo ragione. "Cantami di questo tempo l’astio e il mal contento di chi è sotto vento" è l’inizio di Ottocento, una canzone di Fabrizio De Andrè del 1991 se non sbaglio, dall’album Le Nuvole.


E io che pensavo che i writer non andassero oltre Mondo Marcio (fnculo fnculo).

  • utente anonimo
    20 ott 06@2:27 pm:

    da noi scrivono invece “e la pula bussò con gli okkiali da sole”…tristezza…

  • fiorellino1983
    20 ott 06@2:43 pm:

    Da noi scrivono “campioni del mondo”.

    Vogliamo sorvolare??

  • Shazzer
    20 ott 06@7:02 pm:

    Foto bellissime con versi di canzoni stupende!

  • Bubu8370
    20 ott 06@8:33 pm:

    Complimenti per i gusti musicali e letterari! Ci vorrebbe più gente del genere!

  • meZzasvaNita
    20 ott 06@9:10 pm:

    Passata x caso…

    “Tu pretendi

    esclusività di sentimenti

    non me ne volere

    perché sono curioso, bugiardo

    e infedele…”

    Oltre Mondo Marcio…una vita c’è…x fortuna!

  • UpBordello
    21 ott 06@3:06 am:

    .. i muri portano scritto qualsiasi cosa..solo che bisogna saperli leggere..come il mondoblog! Tu fa la scelta giusta.

    m.

  • utente anonimo
    21 ott 06@1:06 pm:

    ah bene, abiti in zona tibaldi.

    bazzico spesso…

    ge

  • killy2
    21 ott 06@4:52 pm:

    passata perchè ho visto la tua foto.

    e poi ho visto tutti i tuoi “adoro” ed “evito” e…come parli e “ascolto” e tutto il resto.

    a parte vasco rossi condivido praticamente tutto. (anno di nascita compreso)

    mi piace come sei :)

  • cleopatra1997
    21 ott 06@4:59 pm:

    ciao di tutto quello che evito sonbo quasidaccordo tranne una cosa VAsco no…………non puo’ essere….

  • GiuggioleStock
    21 ott 06@5:33 pm:

    ho letto il libro che stai leggendo. La reazione che ho avuto è stata non riuscire a smettere di rileggere più volte le stesse pagine… Credo che devo rileggerlo di nuovo. Di nuovo. Poi di nuovo di nuovo. E di nuovo…

  • GiuggioleStock
    21 ott 06@6:40 pm:

    avevo scritto qualcos’altro, ma ho cancellòssi e ho dimenticato.

  • GiuggioleStock
    21 ott 06@6:41 pm:

    … c’è un “ho” di troppo.

  • Gloriamundi
    21 ott 06@6:42 pm:

    C’è sempre da stupirsi…

  • MikyInTheSky
    21 ott 06@7:02 pm:

    @Shazzer, Bubu8370: grazie ^_^

    @meZzasvaNita: mmh Vite Parallele. Le so tutte!

    @killy2: va beh, mi dispiace che non condiviti i miei sentimenti per Vasco, nessuno è perfetto :D

    @cleopatra1997: può essere può essere, fidati.

    @GiuggioleStock: prima o poi lo finirò, quando ci sono i corsi leggo sempre molto a rilento.

  • robertadecaro
    21 ott 06@8:44 pm:

    bella storia questa dei writers milanesi! da noi il massimo è “annarè si’ a’ vita mia!!” o kose simili… napoli è anke qsto oltre ke una città stupenda da qui skapperò presto… e tu?tra salerno e milano dovè ke metterai radici? komplimenti per i gusti kmq… i queen prima di tutto! ;-)

  • MikyInTheSky
    21 ott 06@8:45 pm:

    qualcosa mi dice che le radici le metto a milano :D

  • saporedolceamaro
    24 ott 06@3:38 pm:

    i versi di De André hanno il fascino del disagio espresso poeticamente, quindi tutto sommato non mi sorprende tantissimo che siano lì. ma quella citazione di Battiato sì, mi sorprende. non perché non sia magnifica come la maggior parte delle cose di Battiato, ma semplicemente perché non esprime un sentire particolare… non è “Ma l’uomo non è pietra di tungsteno, e cambia spesso proprietà”, capisci che intendo?

    comunque, sono d’accordo su Vasco, mi piace che tu abbia scritto “evito” al posto di “odio”, ti invidio tantissimo questo box per i commenti e anche io sono capitata qui perché ti ho visto ieri fra gli utenti online, ma in quel momento stavo cercando di estrarre libri dalla biblioteca dell’università e quindi mi sono scritta l’URL sull’agenda accanto ai codici dei volumi che volevo. e ora sono tornata a guardare meglio.

    PS: erasmus, definitely!

  • Cantautorando
    28 nov 06@7:22 pm:

    Su uno dei lati del pensionato Bocconi, nella vietta che congiunge via Sarfatti a P.zza Sraffa c’è anche un pezzo di Rino gaetano… “e faccio tutto penso scrivo rubo mangio per conoscerti di più…”

    Fra l’altro se hai la casa di fronte a Via Castelbarco credo che siamo davvero vicini di casa… eheh Buona vita in zona..