27
dic

Science fiction, double feature

Una delle cose che più preferisco delle feste natalizie sono i cicli notturni di film che ci sono su Italia 1. Niente film zozzi, per quelli c’è Telecapri, ma una serie di pellicole che solitamente non trovano spazio nelle prime o seconde serate o perché troppo vecchi o perché troppo di nicchia. Fu grazie a una di queste notti in bianco che scoprii qualche anno fa il Rocky Horror Picture Show oppure ricordo che l’anno scorso nella stessa serata c’erano Dune, 2001 Odissea nello Spazio e Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo.

Stanotte invece vado a beccare due gran filmoni: "L’altra faccia del pianeta delle scimmie" e "Fuga dal pianeta delle scimmie", rispettivamente secondo e terzo episodio della saga.
Dalla Terra viene mandata una navicella per salvare Taylor, il protagonista del primo episodio, e si trova risucchiata nello stesso vortice che porterà gli occupanti nello stesso futuro della Terra dove le scimmie dominano il pianeta. Brent, alla ricerca del collega, si imbatte in un gruppo di umani evoluti nella Zona Proibita i quali adorano una bomba atomica e sono sul punto di una guerra totale contro gli scimpanzè. Il tutto finisce con la distruzione della Terra e la morte di tutti i suoi occupanti ma…
…ma se fossero proprio morti tutti non ci sarebbe stato nessun Fuga dal Pianeta delle Scimmie che riprende gli eventi esattamente dal momento dell’esplosione dalla quale si salvano Cornelius e Zira, i veterinari per umani conosciuti negli altri episodi, i quali si imbattono nel solito vortice temporale che però li porta indietro fino ai giorni nostri. Quì diventano delle vere e proprie celebrità finchè gli umani non scoprono qual è il futuro che li aspetta. Quando sanno che Zira è incinta, per evitare di perdere lo status di specie dominante, le danno la caccia e riescono ad uccidere la coppia ma…
…ma riescono a salvare il piccolo Cesare, protagnista del film di stanotte, 1999: Conquista della Terra, ultimo, credo, (L’utlimo episodio è un quinto, Battle For The Planet Of The Apes che temo non sia in programmazione) episodio della serie, che narra della presa del potere da parte delle scimmie.

Altri grandi film per i prossimi giorni: domani notte c’è il classicissimo Incontri Ravvicinati di Spielberg mentre venerdì altra maratona questa volta dedicata ad Alien.