03
feb

Once Upon A Time You Dressed So Fine

rolling flier

Per motivi di esami non sono riuscito ad andarci la settimana scorsa ma stasera ci sarò. Mi piace il Rolling Stone, forse non come alcune serata all’Alcatraz (minchia qualche sabato fa con le RockAngels…), però alla fine ci si diverte sempre.
Il fatto è che spesso le serate dopo un certo orario diventano monotone, il resident mette sempre le stesse canzoni. Le solite 2 o 3 canzoni Ska, le solite 2 o 3 canzoni Raggea, le solite 2 canzoni dei Sud Sound System, le solite canzoni revival anni 60 tra il twist e i Beach Boys. Qualche volta Roadhouse Blues dei Doors e poi annuncia: “Questo è il mio tributo per una voce eccezionale” e parte We Will Rock You. Non dico di cambiare canzone, ma almeno usa parole diverse. All’Alcatraz invece c’è più variazione, ci sono DJ ospiti e c’è un repertorio abbastanza vasto da non essere mai ripetitivo (almeno il sabato).
Stasera andrò a dare un’occhiata a come l’hanno conciato, una cosa buona è che non leggo della sala Hip-Hop, che l’abbiano demolita?