06
feb

London Calling

london callingForse questa è l’estate buona che mando a cagare il mare e mi faccio due lunghe
e
intense settimane
a Londra
due lunghe e intense settimane a Londra. Oramai sono anni che progetto questo viaggio e se tutto va bene quest’anno si realizza. E per di più non spendendo quasi niente se il nostro caro Mario ci ospita nel suo appartamento e riusciamo a trovare l’offerta low cost per il volo.

Come se non bastasse proprio ieri è uscita quest’ANSA:

(ANSA) – LONDRA, 5 FEB – E’ come una mappa dei monumenti inglesi, solo che al posto del Big Ben e di Stonehenge ci sono i luoghi sacri della storia del rock. L’agenzia turistica VisitBritain pubblica la mappa della ’Rock and Pop
Heritage’ in Inghilterra, con la speranza di attrarre un turismo rock ’ufficiale’. Si va dal Cavern Club di Liverpool
a Abbey Road, dalla residenza di Jimi Hendrix nei suoi anni londinesi al Red Lion di Stoke-on-Trent, dove Robbie
Williams ha trascorso la sua adolescenza.

Il problema è che non sono andati a mettere il link al sito. Stamattina Google deve aver aggiornato i propri registri e ho finalmente trovato il link. England Rock è un mini sito di un’agenzia turistica inglese che, giustamente direi, elenca come fossero dei veri e propri monumenti alcuni dei luoghi più importanti della storia della musica. E’ possibile richiedere gratuitamente la mappa. Ovviamente io l’ho fatto.

E di luoghi da visitare ce ne sono. Innanzitutto la prima tappa del pellegrinaggio sarà a Garden Lodge 1, casa dove è vissuto e morto Freddie Mercury. Secondo non può che essere Abbey Road non solo per la foto da turista sulle strisce stradali più famose del mondo, quanto per gli studi di registrazione che hanno visto protagonisti tra gli altri, oltre ai Fab Four, anche i Pink Floyd. E approposito di Pink Floyd si potrebbe andare a dare un’occhiata alla "The Plant", la maestosa centrale elettrica ritratta sulla copertina di Animals. I negozietti di dischi, il Dominon Theatre, l’Apollo Hammersmith, il museo delle cere di Madam Tussauds, mi sa che a Londra ci resto.

  • esperia
    06 feb 07@3:17 pm:

    Davvero una bella idea! Io vivo a Glasgow, Londra non e’ poi cosi’ lontana mi piacerebbe ritornarci ma sono a corto di soldi e tempo! Spero di poterci fare anche io un salto quest’estate:)Mi piaceva il blog ma il sito mi piace ancora di piu’!Continua cosi’ paisa’:P

    P.S. In bocca al lupo per gli studi

  • MikyInTheSky
    06 feb 07@3:21 pm:

    Farò del mio meglio per non deluderti :D

  • StellaAG
    06 feb 07@7:23 pm:

    Bella Londra.. anche con i miei amici abbiamo in progetto un bel viaggio lì ma più in là..
    Quest’estate forse (si spera) si va a Los Angeles che ho un mio zio che mi ospita e mi chiede sempre di andare e quest’anno non vedo proprio motivi per non accettare la sua proposta..
    Ieri ho lasciato un commento sul post del super bowl.. ma non sò perchè non lo pubblicava e siccome non mi andave di riscriverlo ho lasciato stare.

    Un bacio Vale

    UpDate: Ho scoperto perchè non riuscivo a commentar.. non avevo messo la mail ma ieri era troppo tardi (o tarda io) per capirlo..
    Però questa volta ho fregato la mia pigrizia, per precauzione avevo fatto ctrl+c sul commento e quindi non ho dovuto riscriverlo :D
    Si sono scema!

  • f I f I
    07 feb 07@11:59 am:

    mi da al cazzo il fatto che sto blog mi si veda di merda. potresti tentare di renderlo presentabile anche a quella grande porzione di poveri usufruenti di IE?

    londra è bigia, ma se ci vogliono andare tutti un motivo ci sarà.

  • MikyInTheSky
    07 feb 07@12:47 pm:

    what’s bigia?
    il fatto è che anche volendo non so come fare perché io ho installato internet explorer 7, sul quale si vede bene. mi servirebbe un computer con ie6 sul quale poter vedere il problema e correggerlo.

  • kia
    01 dic 08@4:04 pm:

    ciao!! mi interessa la cartina di cui parli cm si fà ad avere o a scaricare?xke sul sito nn riesco a trovare niente.. GRAZIE