27
feb

Brave New World

Che lo volessi o no, prima o poi a Milano ci dovevo tornare. La grigia e fredda Milano. Che in questi giorni e tutto tranne che grigia e fredda. Oggi pomeriggio
quando
sono andato
a lezione c’erano
18 gradi
Oggi pomeriggio quando sono andato a lezione c’erano 18 gradi e un cielo azzurro che più azzurro non si può. Il Governo quest’anno, oltre ad essersi dimenticato di essere un Governo, si è dimenticato di ordinare l’inverno.

Ieri ho anche ricominciato le lezioni, per l’ultimo semestre di questa mia carriera di undergraduate. Ovviamente non è un semestre pesante: secondo il piano di studi devo dare due esamini su Patents & Intellectual Proprety Rights e TLC (che insieme fanno un esame), Scienza delle Finanze (una bella mazzata sui coglioni) e l’opzionale che ho scelto davvero fuffa, Managment delle Organizzazione Culturali e Artistiche, direttamente dalla rosa ristretta del CLEACC (infatti non sono abituato a vedere tante donne in aula).

Però la novità più importante è che scrivo dal nuovo portatile, uno splendido HP Pavilion DV2176, sul quale gira Ubuntu 6.10. Come previsto far riconoscere tutte le periferiche è uno smazzo mortale infatti mi sono riservato una partizione per Windows XP Media Center Edition. Il mio lato fancazzista (che è maggioranza qualificata delle mie personalità) è particolarmente contento perché ha un comodissimo telecomandino per poterlo usare a distanza. Ubuntu gira che è una bellezza, senza dubbio il miglior sistema operativo che abbia mai usato. Ci fossero quei dannati driver…

A breve un dettagliato resoconto.

  • greenwich
    28 feb 07@12:04 am:

    io inizio a pensare di non esser fatto per linux e ciò mi dispiace alquanto. Boh non so che farci.
    Mi sento particolarmente lamer.

  • esperia
    28 feb 07@1:35 pm:

    Beato te che sei alla fine! Io sono appena all’inizio della mia carriera da undergraduate! In bocca al lupo per gli esami! A parte Scienza delle finanze mi sembrano molto interessanti. Per quel che riguarda il portatile e Ubuntu io sono un po’ ignorante quindi e’ meglio che sto zitta:D
    Saluti da Glasgow:)