28
mag

I potenti mezzi della Bocconi

Anche i potenti tetti della biblioteca non hanno resistito al temporale. E così l’intrapendenza bocconiana, dopo un fitto brain storming, ha trasformato quelli che sembravano dei semplici secchi dei rifiuti in potenti raccoglitori d’acqua piovana, acqua che verrà riutilizzata per il caffè dei potenti distributori. Che università piena di risorse.

  • ce
    28 mag 07@8:27 pm:

    L’idea è così geniale che può averla avuta solo il bibliotecario metallaro…

  • Leti
    28 mag 07@10:46 pm:

    allucinante in effetti…lasciamo perdere che oggi ho fatto praticamente chiusura.. domani al tipo con il parrucchino bianco gli chiedo le chiavi, tanto ormai siamo in confidenza! ^__^

  • Greta
    29 mag 07@12:38 pm:

    Sò tempi tristi per tutti!

  • Maya_DD
    29 mag 07@3:34 pm:

    :-O
    Incredibile… da notare che i mobili che sorreggevano i secchi erano già stati progettati per questa mansione: fatti su misura! Queste si che sono grandi menti!