07
set

Michele vs. Tesi: the final round

Come alcuni di voi sapranno, soprattutto coloro che hanno partecipato alla survey di qualche mese fa, sto scrivendo una tesi sulle comunità dei sistemi open source. Ci sto dietro più o meno da maggio. Da allora la mia presenza nei corridoi di Viale Filippetti, dove si trova l’Istituto di Gestione delle Imprese, era abbastanza frequente per i classici ricevimenti dalla prof tutor.

Tutto andava abbastanza bene fino alla pausa di agosto. La prof non è mai stata particolarmente veloce a rispondere alle email nè tantomeno puntuale ai ricevimenti ma si è sempre comportata bene nel faccia a faccia tant’è che, senza che lei me lo avesse chiesto, per l’ultimo ricevimento di luglio le avevo portato 30 pagine di tesi fatte, ben oltre la metà visto che il limite è di 40 massimo.

Unico problema è che avevo dimenticato di chiederle di registrarmi il titolo in segreteria in modo da potermi iscrivere all’appello di laurea. Le scrivo una mail con il titolo, lei mi risponde abbastanza velocemente che ha bisogno di 3 righe di abstract, le rispondo a mia volta con le 3 righe e da allora il silenzio più totale. “Va beh è agosto” penso io. Arriva il 31 agosto e le scrivo di nuovo per 1. ricordarle del titolo 2. per chiederle se avesse già qualche commento sulle famose 30 pagine.

Il limite massimo per la consegna è il 12 alle 13 e il 17 iniziano i corsi per la specialistica. Ancora vuoto totale sulla mia mail finché non risalgo a Milano per il ricevimento mercoledì. Come sua abitudine sposta il ricevimento a giovedì e ancora niente titolo.

Nel corridoio, pieno come non mai, mi rendo conto che sono tutti nella stessa situazione, chi anche peggio. Arriva il mio turno:

Io “Salve prof, allora le ha lette le 30 pagine che le ho consegnato a luglio?”

Prof. “Sì le ho lette, scusi ma lei ha intenzione di laurearsi in questa sessione?”

Io (sbianco) “Sì perché c’è qualche problema?”

Prof. “Beh no l’unico problema della tesi sono i pochi riferimenti bibliografici nella prima parte, guardi queste altre fonti e le aggiunga però io non ricevo la settimana prossima”

Io “Ma io ho bisogno della sua firma per il benestare entro il 12…”

Prof. “Io non la blocco se deve iniziare la specialistica, però sappia che non gliela potrò correggere prima della consegna e questo potrebbe influire sul punteggio”

Io “Io del punteggio me ne sbatto (non ho detto esattamente così ma il senso era quello) voglio solo iniziare la specialistica. Ma non poteva rispondermi a quella cazzo di email se il problema era così piccolo? (le parole potrebbero non essere state essattamente queste)”

Prof. “Eh ma noi dobbiamo pur andare in vacanza (prendersi un’ora in un mese per scrivermi una riga no?). E poi guardi, 16 persone tutte nella stessa situazione, vi riducete tutti all’ultimo momento. A luglio dovete portarmi la tesi completa!”

Coscienza di Michele “Non dico niente perché sennò la firma non me la metti ma senti qui brutta troia, io pago 6000€ all’anno e tu non puoi stare un’ora a scrivere delle fottute email? E poi che cazzo ti lamenti se non ti ho portato la tesi completa a luglio, me lo potevi anche chiedere e io te la portavo. Visto che a ricevimento non hai mai detto un cazzo di niente di utile e io ci venivo solo per fare presenza. Tu me la chiedevi e io ci lavoravo pure di notte, ma se non mi dici niente io immagino che a settembre tu riceva almeno due volte prima della consegna. Gli altri prof hanno quasi tutti messo un incontro supplementare lunedì o martedì e tu fa un solo cazzo di ricevimento e lo postponi pure? E poi me ne sbatto che hai 16 tesisti, nessuno ti obbliga a prenderli tutti. Se siamo tutti nella stessa situazione dubito sia colpa nostra.”

Prof. “Comunque la firma gliela metto, compili il modulo e poi mi aspetto che lei quelle modifiche le faccia”.

Ora ho questa firma chiusa nel cassetto della mia scrivania. Uff se ce n’è voluto…

  • giovanni
    07 set 07@2:25 pm:

    10 euro sulla tesi….li vedi??
    ahahahahahah…no vabbè..dai forza e coraggio che manca poco…tanti carissimi auguri….

  • Cristina
    07 set 07@6:59 pm:

    ammazza o’…ma com’è messa sta tipa!! eh eh eh …l’ho sempre detto io che fa male studiare!!! MI DEVI ANCORA 1 BIRRA A MICO!!!

  • davide
    08 set 07@10:44 am:

    Non fargli scommettere altri soldi a questo poverino giovà…già dovrà dare a me e a te 5 euro x quella famosa scommessa che sicuramente perderà…