11
set

The God Delusion

E’ (finalmente) uscito in Italia il controverso libro di Richard Dawkins, il famoso biologo inglese e uno degli intellettuali più influenti al mondo, “The God Delusion” (chissà perché in Italia delusion si traduce illusione, bah). Sarà prestissimo mio…

L’illusione di Dio
Le ragioni per non credere
Richard Dawkins
 

Casa editrice: Mondadori
Collana: Saggi
Anno pubblicazione: 2007
Prezzo: 19,00
Genere: filosofia
Volumi: 1
Pag: 400
 

Descrizione:
Richard Dawkins è uno dei più famosi scienziati di oggi e uno dei più strenui difensori della teoria darwiniana della selezione naturale, a cui ha dedicato libri di enorme successo, a partire da Il gene egoista fino a Il racconto dell’antenato. Ma Dawkins, indicato recentemente come uno dei tre intellettuali più influenti del mondo, è anche un ateo convinto, e non ha nessuna intenzione di nasconderlo. La tesi di questo suo nuovo libro, che ha suscitato un enorme clamore nel mondo anglosassone e ha generato un dibattito accesissimo, è molto semplice: Dio non esiste e la fede in un essere superiore è illogica, sbagliata e potenzialmente mortale, come millenni di guerre di religione e la recente minaccia globale del terrorismo fondamentalista islamico dimostrano ampiamente. Agli occhi di Dawkins, ogni religione condivide lo stesso errore fondamentale, vale a dire l’illusoria credenza nell’esistenza di Dio, e, con essa, la pericolosa sicurezza di conoscere una verità indiscutibile perché sacra. Con il suo stile efficacissimo, sviluppando in dettaglio una grande quantità di argomenti, Dawkins ha scritto un manifesto di orgoglio intellettuale contro tutte le fedi e un attacco in piena regola a ogni forma di credenza religiosa, senza, tuttavia, cadere nella sterile polemica e nella contrapposizione dogmatica. Un saggio esplosivo, che affronta con il rigore del ragionamento scientifico una materia delicata e incandescente, prendendo in modo risoluto una posizione controversa.

  • davide
    11 set 07@10:27 pm:

    Un’altro libro interessantissimo…complimenti!

  • Marco
    12 set 07@2:46 pm:

    Grazie per la segnalazione e la recensione ottima
    ;-)

  • 0obsceneangel0
    12 set 07@4:38 pm:

    la religione è l’oppio dei popoli.

  • giovanni
    12 set 07@6:16 pm:

    cavolo finalmente è uscito!!!grazie michè….

  • giovanni
    12 set 07@6:53 pm:

    michele ha contato fino a infinto.2 volte.

  • Riccardo
    13 set 07@4:14 pm:

    Spero che tu, come me nel frattempo abbia avuto occasione di iniziarne la lettura. Lì vi troverai la risposta (almeno secondo la traduzione italiana). Comunque anch’io prima di leggerlo ero rimasto “deluso” dal “cambiamento” di titolo e ti porgo la mia personale solidarietà.
    In sostanza però devo dire che l’eenesimo capolavoro di questo grande autore non poteva essere rovinato in alcun modo, persino vari blog “avversi” mostrano chiaramente la corda a chi non abbia gli occhi e le orecchie talmente chiusi da non poterlo capire. Saluti