Warning: Illegal string offset 'footerstring' in /home/mhd-01/www.hardrockblog.it/htdocs/wp-content/plugins/rss-footer/rss-footer.php on line 125

Warning: Illegal string offset 'position' in /home/mhd-01/www.hardrockblog.it/htdocs/wp-content/plugins/rss-footer/rss-footer.php on line 126
Il famoso iPod è mediocre? -- Hard Rock Blog - Mosso da un motore a spinta d’improbabilità
12
ott

Il famoso iPod è mediocre?

Da qualche giorno sto giochicchiando con un iPod Classic, quelli nuovissimi che hanno sostituito la precedente generazione, non il Touch per intenderci, fornito dal mio sponsor preferito (:*) per fare un po’ di filling dei suoi 80gb.

Ammetto che era la prima volta che utilizzavo un iPod per più di qualche secondo e devo dire di non essere totalmente soddisfatto, insomma, mi aspettavo di più.

1. Degli 80gb sbandierati, ma questa è una politica che vale per tutti i lettori mp3, non si tratta di 80gb effettivi perché convertiti in mb sono sensibilmente di meno. Contando anche che un po’ di spazio viene occupato dal sistema operativo disponibili all’utente ci sono circa 74gb (o meglio 74.000 mb e così via) se non vado errato.

2. Altro problema comune a tutti i lettori mp3 europei: a causa di una direttiva europea il volume è limitato dal produttore tramite il firmware e alla massima potenza non serve un rumore di strada eccessivamente potente come un martello pneumatico per compromettervi l’ascolto. Con il mio lettore d’ordinanza però, uno Zen Touch da 20gb, sono riuscito ad aggirare il blocco montando il firmware americano. Per l’iPod ancora non ho trovato soluzione visto che il firmware viene montato tramite iTunes, insomma non ci si può stonare come si deve. Work in progess.

3. Il software. Qui davvero  mi aspettavo molto di più. L’iPod, come tutti i prodotti Apple, viene considerato il benchmark di usabilità e praticità. Io devo dire di essermici trovato abbastanza male. Il cover flow è quasi inutile e si riduce a un orpello grafico di poco conto visto che ci mette anche del tempo per caricare le copertine che vedete a schermo. Si possono creare playlist on the fly ma se mettete Sgt. Peppers dei Beatles e dopo aver ascoltato A Little Help From My Friends volete passare all’ultima traccia A Day In The Life o smanettate con il tasto forward fino ad arrivare alla traccia preferita oppure vi andate a ripescare l’album e cambiate traccia. Se c’è altro modo per farlo io fin’ora non l’ho trovato.

4. Apple ha deciso di criptare il database dell’iPod e a ora è incompatibile con la maggior parte dei programmi che prima permettevano di gestirlo e che non si chiamassero iTunes, cosa molto fastidiosa soprattutto per i pinguini come me. Inoltre non ha cambiato la politica di prezzi degli accessori. Una cosa banale come l’alimentatore per corrente continua a non essere incluso nella confezione e costare al cliente 29.90€. Non ho nemmeno provato a vedere un film perché ci tengo alle mie poche diotrie che mi sono rimaste.

Ne deve passare ancora acqua sotto i  ponti prima che cambi il mio Zen Touch…

  • crazybad
    14 ott 07@9:36 pm:

    mh… avevo in mente di comprarmelo, ma a sto punto mi sa che evito!

  • Mile
    18 ott 07@10:28 pm:

    ma porca miseria hai sempre qlcs da ridire contro i prodotti mac?
    prima l’iPhone, poi l’iPod…io ho l’iPod, ne ho avuto 2 nella mia vita, e ne prenderei altri..sarà ke è piu per una questione di status symbol, puo essere lo ammetto,ma è un apparecchio valido! ..ah il blocco del volume è aggirabile ;)

  • marco
    05 nov 07@3:19 pm:

    mile come hai fatto ad aggirare la limitazione del volume?
    io lo uso come stereo a casa ed il volume è davvero basso anche se collegato all’ampli tramite dock…