22
gen

Padre Livio, le corna e lo zolfo

Il video virale di questi giorni che gira su internet è l’oramai celebre attacco di Padre Livio, voce e direttore di Radio Maria, ai professori e agli studenti della Sapienza che hanno “impedito” la visita del Papa. Nel video si sente il buon Padre che accusa tali soggetti di essere manipolati dal diavolo e di avere anche corna e nuvolette di zolfo attorno. Sì, siamo sempre nel 2008. Sarà che Carnevale si avvicina, ma dubito che il buon Padre intendesse quello.

[youtube 8jnRh6k5DOk nolink]

Risale a ieri l’evoluzione della vicenda. Qualcuno ha segnalato a Padre Livio che ci si fa beffa di lui su “quelle cose lì… Youtube” e “quelle cose lì dei gay… non so… i blog… piendi di corna e di zolfo”. E mentre assaggia un caffè che odora di zolfo a causa dei blogger dice “essendo oggi Sant’Antonio… vi ho dedicato il caffè, gratis, siccome so che siete squattrinati ve lo regalo”.

Ora, io sono blogger da un po’, oltre due anni. Sono studente fuori sede quindi posso anche dire di essere squattrinato. Mi è sembrato giusto allora mandare questa mail a Radio Maria:

Buongiorno,
sono Michele, un blogger (www.hardrockblog.it) di 22 anni di Milano e quindi squattrinato. Vorrei sapere come posso fare ad avere il caffè offerto dal buon Padre Livio in trasmissione qualche giorno fa. E non sono nemmeno gay. Grazie.

Vi invito a fare lo stesso. E poi guardate la terza puntata della sit-com in cui Padre Livio si trasforma anche in simpatico umorista.