04
mag

Road to India: The Darjeeling Limited

I preparativi per i miei 3 mesi di “ritiro spirituale” in India stanno lentamente andando avanti. Sono arrivate le date, dal 3 settembre ai primi di dicembre, e i nomi degli esami che potrò sostenere. Sto facendo il passaporto e appena posso andrò a fare le vaccinazioni, che non sono obligatorie ma è meglio avere il culo parato su epatiti e malarie.

Sempre in preparazione al viaggio ieri sono andato a vedere The Darjeeling Limited (Un Treno per il Darjeeling). Davvero un film splendido. E’ la storia di 3 fratelli che dopo alcuni screzi si ritrovano in un viaggio in treno attraverso l’India per recuperare il loro rapporto e per andare a trovare la mamma che si è fatta suora ai piedi dell’Himalaya. Il film è davvero molto molto bello, va avanti tra momenti divertenti e più toccanti, fino al momento in cui i fratelli Whitman si riavvicinano. La cultura indiana appare molto spesso e tra poco la potrò toccare con mano anche io. Una cosa è sicura, pensavo di aver visto di tutto in Turchia, ma i tassisti indiani guidano anche peggio.