14
lug

Road to India: aggiornamenti

Ancora 8 giorni prima della libertà, dopo l’esame di Metodi Quantitativi. Poi volo 7 giorni a Madrid, la città più calda d’Europa senza mare, e poi 3 settimane di completo relax a Salerno, prima del tour de force intercontinentale.

In questi giorni però mi rimangono ancora tante cose da fare. I documenti dall’India ancora non sono arrivati quindi per ora niente visto. E per chiederlo devo andare in gita all’ambasciata a Roma in quanto sono ancora residente a Salerno. Per non parlare dei biglietti che ancora non ho preso.

A proposito di India, sono arrivate alcune vaghe notizie su quella che sarà la nostra sistemazione nel Campus. Niente bagno privato, per tre mesi farò la doccia con gli indiani (speriamo non usino l’acqua del Gange). Non è detto che avrò la camera singola, può scapparci anche l’indiano come coinquilino (e qui ci sarà da ridere). Non c’è la cucina e nemmeno un qualche sorta di mini market nel campus, tocca fare scorta in città. Il campus infatti è a una mezz’oretta da Kozhikode e dalle foto che ci sono su Flickr e da quello che si vede da Google Earth all’incirca nel mezzo di una foresta pluviale. Questa si che sarà un’esperienza diversa.

  • Lulla
    14 lug 08@3:38 pm:

    La camera con il coinquilino indiano sarà decisamente migliore di quella singola perchè, sì, decisamente più divertente :D!
    Certo che passare da Milano ad una foresta pluviale… wow!
    Secondo me comunque sarà un posto molto affascinante…

    PS: buona fortuna per l’esame :)

  • davide
    16 lug 08@2:45 pm:

    Sempre che ritorni dall’India per poterla raccontare