10
gen

7 Anime

Seven poundsNon ho visto The Pursuit oh Happiness (alla Ricerca della Felicità) e in fondo 7 Pounds (7 Anime) non è un brutto film, diciamo da 6,5. Ma è triste, Dio se è triste. Forse il film più triste che io abbia mai visto. E non è solo triste perché la storia è triste, come ogni film che finisce male, ma è triste a causa di quello che succede alla fine del film (un po’ prevedibile, all’intervallo oramai ci era chiearo come poi sarebbe finito).

Tra l’altro il titolo è un po’ un mistero. Come da tradizione italica il titolo è stato malamente tradotto in 7 Anime, mentre il titolo originale è 7 Pounds, dove i pounds non sono le sterline ma l’unità di misura della massa. Inizialmente pensavo fosse un riferimento al “peso dell’anima” ma lì sono 21 grammi mentre un pound ne è circa 400. Così ho indagato su wikipedia e il titolo sembrerebbe essere un riferimento alla libbra di carne protagonista de Il Mercante di Venezia di Guglielmo Squotilancia.

  • giovanni
    13 gen 09@2:06 pm:

    a me è piaciuto e non è il film più triste che io abbia mai visto!!!anzi..

  • eva
    15 gen 09@9:05 pm:

    E’ un film triste, ma non il più triste(ricorderò I segreti di Brokeback Mountain).Una storia per niente banale,intensa e drammatica interpretata da un straordinario Will S.Se vi piacciono i bei film vedetelo.

  • Ameera
    22 gen 09@1:20 pm:

    6.5? Ma che film consideri da 10 allora E’ straziante, triste in maniera costruttiva, fa riflettere. Certo forse il finale si intuisce ma il messaggio del film non sta nel sensazionalismo. Forse siamo troppo abituati al prodotto eclatante per apprezzare le sottili sfumature che vanno al cuore. Non importa se abbiamo intuito il finale, non credo che ce lo immaginassimo così, così essenziale, dettagliato, sincero. Io perlomeno l’ho amato, fino alla fine. 8+, a onor del vero!

  • MikyInTheSky
    22 gen 09@2:06 pm:

    Film da 10? Mhh vediamo… The Godfather, The Shawshank Redemption, 2001 A Space Odissey, Apocalypse Now. Sicuramente ne dimentico qualcuno.

  • federico
    22 gen 09@5:49 pm:

    a me il film è piaciuto molto, è triste, è vero ma ilmessaggio che lancia è meraviglioso, è la forza dell’amore, quello più grande, che ti porta a rinunciare a tutto, per dare felicità a chi non ne possiede. E’ girato alla grande,complimenti a Muccino, recitato magistralmente da will smith e dai co-protagonisti. L’unico appunto che posso fare è che il primo tempo lascia un pò interdetti, non si capisce bene quale piega debba prendere la storia, ma credo che sia una scelta del regista.