03
dic

Quando si dice pubblicità efficace

Credo che una pubblicità del genere sul sesso sia 100 volte più efficace di un proclama di Ratzinger…


03
dic

Benedetto come la Moratti

La Chiesa ufficiale continua a meritarsi il suo appellativo di istituzione anacronistica di giorno in giorno. Come fece la Moratti un paio d’anni fa con un opuscolo informativo nelle scuole che metteva in guardia gli studenti dal rischio di malattie veneree, Benedetto XVI predica la castità come unica strada per rimanere immuni al virus. Il preservativo è alla portata di tutti, perchè allora non consigliarne caldamente l’uso? Perchè il sesso fa così paura alla Chiesa? Sembra  di essere tornati indietro di secoli quando proclami del genere venivano fatti per evitare che i contadinotti oltraggiassero i propri animali da fattoria.

Il Vaticano non si ferma alla sola demagogia ma passa ai fatti. Daniela Mercury, cantante brasiliana, avrebbe dovuto partecipare al concerto di Natale in Vaticano ma è stata esclusa per aver partecipato ad uno spot anti AIDS che promuove l’uso del profilattico.

Nel frattempo continuo a sorseggiare il mio thé al ribes, vaniglia e ginseng ascoltando Abbey Road dei Beatles, semplicemente "it’s the english way".
Ratzinger non deve essere un gran fan dei Bealtes i quali raccontavano:

"And in the end
the love you take
is equal to the love you make"
01
dic

2005 world AIDS day

Oggi è la giornata mondiale contro l’AIDS, per non dimenticare che ogni giorno qualcuno si ammala, che qualcuno muore. Non è un problema di piccole categorie di persone ma di chiunque abbia un rapporto sessuale di qualsiasi tipo nel quale vengano a contatto i liquidi sessuali (sperma o secrezioni vaginali) o sangue. Chi scopre di essere malato spesso lo fa solo in occasione del test quindi nel frattempo può aver infettato altre persone.
Non fare il coglione, usa il preservativo.