02
lug

Aria liberale

Io, pur essendo di sinistra, sono un liberale. Non a caso ho trovato subito asilo intellettuale nella Rosa nel Pugno dove il paradigma "laici, socialisti, liberali, radicali" è davvero messo in pratica. Non come certa gente. Quello che più mi ha seccato del governo Berlusconi, dopo le leggi ad personam e le figure di merda a livello internazionale, è stata la mancanza di riforme in senso liberale, nonostante si sia autoproclamato il portabandiera dei liberali.

Il pacchetto Bersani è anche figlio della Rosa nel Pugno. Prevede 12 mini-riforme che per il cittadino possono essere fondamentali perchè aumentano il benessere sociale.

- Finisce l’era dei privilegi per alcuni professionisti: niente più tariffe minime e via alla concorrenza anche grazie alla pubblicità.
- Vendita di licenze per taxi: sarà più facile trovare un taxi perchè i comuni potranno vendere più licenze alla stessa persona la quale sarà obbligata ad assumere tassisti.
- Farmaci nei supermercati: i farmaci da banco, quelli senza ricetta, verranno venduti nei supermercati come già succede in tantissime parti del mondo. Si potrà fare ogni tipo di sconto, oltre il 20% di limite fissato durante il governo Berlusconi.
- Meno vincoli territoriali per l’apertura di nuovi negozi i quali potranno applicare saldi e sconti in ogni periodo dell’anno.
- Multe più salate per chi viola la concorrenza: quelle applicate dall’Antitrust potranno arrivare dal 3% al 10% del fatturato.

Queste sono alcune delle rifome sul tavolo del ministro Bersani e di Padoa Schioppa. Inoltre verrà sicuramente introdotta la tanto richiesta class action, un’altro metodo di tutela per i consumatori. Ci volevano i "comunisti" al governo per fare le riforme liberali? I fatti sono il miglior metodo per rispondere a Berlusconi.

GRAZIE BERSANI!

27
mag

Who was born first? The egg or the chicken?

Free Image Hosting at www.ImageShack.usFinalmente è stata data risposta a uno dei quesiti sulla quale l’umanità si interroga da millenni: è nato prima l’uovo o la gallina?

Un gruppo di ricercatori afferma che l’uovo è venuto prima del suo contenuto perchè il codice genetico del pollo non può essersi modificato durante la vita del pennuto animale.

E quì sorge la domanda, e l’uovo chi l’ha deposto?

Un animale probabilmente simile al pollo e che nel momento della fecondazione ha provocato una mutazione genetica che ha quindi generato l’ottimo animale da forno come lo conosciamo noi.

Dopo aver trovato la risposta a questo quesito che non faceva dormire la popolazione umana sin dagli albori, il gruppo di scienziati ora sta preparando una nuova ricerca dal titolo: Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Grande Giove…