13
ott

Pubblicità regresso

Se abitate nei pressi di Via Brioschi probabilmente stanotte non avete dormito. Esco tranquillamente di casa stanotte verso l’una e mezza per andare al bancomat a prelevare. Tornando passo sotto la finestra dove so che abita una ragazza albanese e sento un po’ di casino. Va beh, si starà divertendo. Passo al portone di fianco ed entro (è il mio, non entro nel primo che mi capita solitamente), arrivo in camera (dopo aver fatto le scale e aperto la porta) e noto che Andrea e Ignazio, i miei coinquilini, sono scomparsi. Va beh, penso, saranno andati da qualche parte. Entro però in camera e trovo il narghilé grande di fronte al portatile e sopra un post-it con su scritto "vieni all’80 (sempre di questa via). Porta il narghilé". Letto questo collego tutto, in effetti qualcuno si stava divertendo ed erano i miei coinquilini con le ragazze albanesi del palazzo e di quello affianco. Entro in casa e trovo una situazione che stava degenerando causa vino. E ovviamente mi ci metto anche io accendendo il narghilé. La situazione va avanti fino alle 4 e mezza circa quando finisce il vino e per correre ai ripari barcolliamo fino al paninaro ambulante più vicini a fare scorta di birra. Poco dopo essere tornati viene a bussare qualcuno del palazzo a insultarci per la musica ad alto volume, ma questo si ricorda alle 5 del mattino che deve dormire? La situazione continua a degenerare fino alle 5 e mezza quando torniamo a casa, sbronzi e contenti (mica tanto sapendo che alle 10 sarebbe venuta la signora delle pulizie). Ahhh la dura vita dello studente fuori sede.

PENSA AL TUO FUTURO
NON FERMARTI ALLA TERZA MEDIA

 
22
dic

Ritorno

Ieri finalmente sono tornato a casa giù a Salerno. Oggi è stata una splendida giornata con un timido sole che l’ha fatta da padrone che fa tutti un po’ più contenti. Stasera classica tombolata, almeno rivedrò un po’ di gente.
Un paio di novità quì sulla destra: il menù per contattarmi su skype e il badge di Flickr dove pian piano uploaderò tutte le foto che ho sul pc.