14
lug

Grande Giove

Non c’è niente da fare, le tastiere dei computer sono tra le zone più sporche della casa, e  quello che sta parlando è un uomo che vive da solo e che di conseguenza tralascia volentieri le faccende domestiche. Sotto i tasti si annida di tutto: capelli, briciole, peli, cenere, caccole e che più ne ha più ne metta.

Per fortuna che siamo nel ventunesimo secolo e la tecnologia è sempre provvista delle soluzioni più adatte alle nostre esigenze. Il signor Papera Giovane Scimmia (si chiama proprio così, Duck Young Kon) ha inventato la Keyboard Food Tray. Questo portento della tecnologia ha gli appositi alloggiamenti per il cibo e la bevanda e sotto è possibile ancora continuare ad usare tranquillamente la tastiera, a patto di avere una decisa confidenza con la dattilografia.

Una bellissima invenzione, mai quanto il videogioco che si comanda con la pipì, ma credo che quest’ultima sia insuperabile.