26
set

Questo mi aspetta?

Leggevo su repubblica questo articolo circa la situazione dei neolaureati. Beh la cosa non è per niente incoraggiante: dei 600.000 e rotti neo-assunti solo 57.000 sono in possesso di un titolo universitario, quindi gli altri 543.000 sono semplicemente diplomati. E attenzione, non neo-laureati, quindi in quei 57.000 ci sono loro ma assieme a quelli parcheggiati agli uffici di collocamento.
Ingegneria sempre in testa alle richieste, in calo economia che sta dietro anche a educazione fisica (tabella). Ovviamente al sud la situazione è peggiore con il 20% in meno di possibilità di occupazione a un anno dalla laurea. Se anche trovi lavoro in busta paga ci sono 200€ di meno di un cugino del nord.
La riforma dell’università ha fatto aumentare i laureati ma se manca il lavoro che ce ne facciamo?