Warning: Illegal string offset 'footerstring' in /home/mhd-01/www.hardrockblog.it/htdocs/wp-content/plugins/rss-footer/rss-footer.php on line 125

Warning: Illegal string offset 'position' in /home/mhd-01/www.hardrockblog.it/htdocs/wp-content/plugins/rss-footer/rss-footer.php on line 126
podcast archive -- Hard Rock Blog - Mosso da un motore a spinta d’improbabilità
28
ott

Podcast Day Italia (in ritardo come sempre)

Argh, me sono dimenticato! Ieri era il Podcast day, il giorno in cui ci si impegnava a scrivere 3 mini-recensioni per diffondere i podcast. Ecco i miei.

  • PubCast Italia: la buona musica e l’amore per la birra è quello che mi accomuna a questo podcast dei bravissimi M&M (Mapo e Mirtilla). Da asoltare assolutamente in questo periodo con lo speciale sulla degustazione della birra. In omaggio con PubCast Italia anche il podcast di cucina di Mirtilla ai fornelli con Angolo Cottura, must-have (o meglio must-listen) la puntata sulla differenza tra parmigiana di melanzane e melanzane alla parmigiana!
  • Il Nissardo: Nizzaaaaa Nizzaaaaaa Nizzaaaaa Nizza la beeelaaaaa. Lo ammetto però, l’intro mi sta un po’ sui coglioni :D Però i contenuti valgono la pena di un ascolto. E poi come pronuncia Jamendo Andrea non lo pronuncia nessuno!
  • I Misteri di Massimo Polidoro: podcast molto professionale e ben fatto su paranormale e parascienze in generale dal punto di vista scettico ma appassionato.

E una menzione anche agli altri presenti nel mio aggregatore: Dok, Pb (stay vrrock and vrrool :D) e Historycast.

Un bel podcast su Ubuntu a quando?

12
mag

Podcasting anno 0,5

Oramai da qualche mese ascolto con regolarità alcuni podcast italiani. La moda, lanciata negli USA un paio di anni fa, sta piano piano prendendo piede anche  in Italia. La situazione è decisamente migliorata nel corso degli ultimi 6 mesi circa, sia per quanto riguarda quelli amatoriali che quelli professionali.

Il vero podcasting rimane quello fatto da appassionati, con mezzi spesso limitati, che riscuotono però un certo successo perchè, grazie ad un mezzo democratico come internet, possono toccare gli argomenti più di nicchia e riscuotere molto successo tra gli appassionati. Dove ovviamente il molto successo è una "ristretta" cerchia che nel migliore di casi arriva a qualche centinaio di persone, ma è una gran soddisfazione sapere che ci sono queste persone interessate a quello che dici e che ogni giorno/settimana/mese scaricano la tua puntata. Senza internet al contrario saresti rimasto nel tuo anonimato, senza la possibilità di farti ascoltare e confrontarti.

Questi sono i principali podcast che ascolto:

RockcastItalia: oramai ascolto il buon Dok da quando le puntate erano ad una sola cifra, ora ha sfondato il tetto delle 50 con la sua rassegna settimanale o più che settimanale, a seconda del tempo, di brani podsafe rock’n'roll.
Notizie Digitali: anche questo uno dei primi podcast che ho ascoltato. Notizie digitali è una rassegna quasi settimanale di notizie realmente importanti dal mondo dei computer e di internet (oramai l’introduzione la so a memoria). Purtroppo negli ultimi tempi è stata molto più quasi che settimanale ma Valerio fa sempre un buon lavoro.
Camelo Cronicast: podcast che ascolto da meno tempo ma molto interessante circa fenomeni paranormali, ufo ecc. Niente sensazionalismi ma un rigoroso metodo scientifico che viene applicato a tutti gli episodi presi in considerazione.
History Cast: questa è davvero la perla del podcasting italiano. Piuttosto recente, arrivato alla quarta puntato, viene realizzato da due docenti di storia dell’università di Pisa. Assolutamente  da non perdere la prima puntata sui Protocolli dei Savi di Sion (il documento falso su cui basa una parte della storia il Codice Da Vinci) e la quarta sulle origini storiche dei Vangeli, apocrifi o canonici (tutti abbondantemente postumi di qualche decennio o secolo della presunta nascita e morte di Gesù).

Se volete scoprire nuovi podcast, questi sono i 4 che reputo migliori ma ce ne sono molte decine, professionali e non, consiglio di puntare i browser sulla directory messa su da Valerio di Notizie Digitali a questo indirizzo.

17
nov

It’s a beautiful day…

…the sun is shining…and noooooone’s gonna stop me now…
Non doveva arrivare il grande freddo? Quello polare? Oggi a Milano è stata una bella giornata, di quelle che non si vedevano da un paio di mesi a questa parte, sole e cielo terso. Avevo lezione alle 14.30 ma uscendo dal portone non ho resistito a quel mix di cielo azzurro e aria frizzante e così in puro stile "filone da superiori" sono partito per la tangente e ho bigiato l’esercitazione di statistica e devo dire di non essermene affatto pentito. Stanno anche cominciando ad arrivare i voti degli ultimi parziali: 11/12 in marketing e un misero 18/31 in macroeconomia (ma lì è stata davvero un’ecatombe generale).
Un ringraziamento al Dok di Rockcastitalia che mi ha nominato nell’episodio 14 del suo podcast che ancora una volta vi consiglio di aggiungere ad itunes o al feed aggregator. Non sapete di cosa sto parlando? Clicca quì.
05
nov

Tolgo la polvere

Oramai è qualche giorno che non do segni di vita su questo blog, crisi creativa passeggera . Le mie giornate passano in bliblioteca sul caro vecchio Cabral, un buon libro di economia industriale, il mio prossimo (e ultimo) compitino per questa sessione.
Diamo un senso a questo post segnalando un paio di link interessanti:
www.rockcastitalia.com: podcast di un simpatico ragazzo ligure che presenta una serie di canzoni podsafe, consiglio a tutti di metterlo nel feed aggregator.
http://www.gameharvest.com/play145-TANKS.html: un gioco una droga, lo scopo è fare fuori i carriarmati avversari prima che loro facciano lo stesso con il nostro. Controlli intuitivi: frecce direzionali per muovere il carroarmato e il cannonre, q w per cambiare arma e pagsu e paggiu per dosare la potenza del colpo.
22
ott

Saluti

Per crisi di creatività/crisi di tempo sto aggiornando con scarsa frequenza il mio buon blog. Anche questo intervento sarà limitato visto che mi devo dedicare al marketing, la prima tappa della solita maratona degli esami Made In Bocconi, e forse nel pomeriggio un giretto allo SBAU. Solo 2 motivi di utilità potrete trovare in questo post:
1. Aggiornamento delle classifiche  italiane: i Pink Floyd rimangono stabili con 5 album. Esce Ummagumma dalla top 100 e fa la sua comparsa Echoes, una sorta di best of dei  Pink uscito quando Waters aveva già abbandonato il gruppo. La top of the old è sempre guidata dagli Stones, terzi nella classifica reale.
2. Volevo solo segnalare l’inizio del blog+podcast di Daniele Luttazzi che come auspicato da tanti e da tanto segue le orme di Beppe Grillo. Vi rimando al link: http://www.news.danieleluttazzi.it/

PREVIOUS