08
set

A morte Internet Exploder (ancora una volta)

Ecco quì, ho finito le modifiche al blog. Niente di sostanziale, ho giusto cambiato qualcosa nel css per aggiungere qualche orpello che mi frullava nella testa da un po’. Innanzi tutto la data del post in questo riquadro che fa molto digg.com. Peccato che non si possano dividere i vari elementi (giorno, mese, anno) per una migliore organizzazione. Il tutto con un tocco di trasparenza per fonderlo meglio con il resto del template. Tra l’altro non pensavo che non esistesse ancora un’opzione da parte del w3 (l’organismo che decide gli standard delle pagine web) per mettere la trasparenza, ho dovuto utilizzare 2 comandi diversi e proprietari, uno riconosciuto da IE e uno da Gecko (il motore che fa girare Firefox). Con Opera non so come si veda quindi se qualcuno utilizza il suddetto ottimo browser potrebbe per favore farmi sapere? Grazie. L’altra aggiunta è una piccola cornice attorno alle immagini, altra cosa che avevo in mente da un po’. Volevo mettere anche i rounded corner ma anche questi ancora non sono entrati negli standard del css. Speriamo che con l’avanzare dell’AJAX e quindi del massiccio uso dei fogli di stile qualcosa si muova perchè scrivere i fogli di stile è sempre molto divertente (il geek che esce allo scoperto) (approposito di geek, dopo devo scrivere 2 righe su geeks and chicks, conosciuto in italia come pupe e secchioni).

Come ogni buon web mastro sono andato a controllare anche come fosse la situazione con Internet Explorer, giusto perchè purtroppo la maggioranza dei visitatori continua ad usare il pessimo browser di casa Microsoft. Obbrobbrio! La trasparenza funziona ma è tutto il resto che è da buttare nel cesso. In primis niente bordo bianco attorno alle immagini, solo il margine grigio. Secondo l’header, la targa quì sopra, scendendo verso il basso rimane fermo e non si muove con il resto del blog (e perchè mai? mica è impostato su fixed!). Terzo la colonna di destra ha troppo padding, eppure è calcolato al pixel! MIsteri di Zio Bill. E menomale che uso anche la beta di Internet Exploder 7 che dicevano fosse molto più fedele agli standard del w3. Che vergogna.

Ancora una volta vi invito tutti a passare a Firefox o a Opera, i migliori browser che ci sono attualmente in circolazione, entrambi gratis, pieni di funzioni anni luce avanti a IE e espandibili grazie a una marea di plugin e temi.