14
dic

Wii, un mese dopo

Oramai è passato poco più di un mese da quando ho avuto in regalo il Nintendo Wii, periodo abbastanza ampio per fare qualche considerazione.

C’è da dire che per ora la Nintendo è la vera vincitrice delle console di…quinta? sesta? generazione. In Giappone è ancora al top delle classifiche di vendita, anche se il distacco dalla PS3 si sta assottigliando. Negli USA è praticamente introvabile. Le persone continuano a fare la fila da Walmart il lunedì mattina quando c’è l’approvvigionamento del magazzino e su eBay può arrivare anche a oltre i 400$. In Italia si trova senza alcun problema. Non ho dati di vendita alla mano ma da frequentatore della FNAC c’è sempre una pila di console piuttosto fornita. Quello che è più problematico invece è trovare i telecomandi. Mai visti alla FNAC e su eBay arrivano anche a 60€ (io ce l’ho, tiè).

Iniziamo dai giochi. Oltre a Wii Sports ho Big Brain Academy. Per quanto Wii Sports sia un gioco semplice, senza particolari orpelli nè grafici nè di giocabilità (per il tennis c’è la partita a doppio e 3 modalità di allenamento, nient’altro) la mia partitina quotidiana me la faccio sempre, per solo spirito di divertimento. E il braccio destro continua a lamentarsi, soprattutto da quando ieri ho scoperto come fare il tiro ad effetto. Il prossimo gioco ovviamente sarà Guitar Hero 3. Mi sono anche informato al negozio sotto casa per quanto riguarda il chip di modifica. 120€ per le nuove console, 80€ per le prime sul mercato.

Ma da qualche giorno ho anche la penna WiFi per il Wii (connessione gentilmente e anonimamente sponsorizzata da qualche vicino poco accorto). Opera non è incluso di default e costa 1000 punti (quindi 10€). Dal Wii Shop si possono tirare giù, a pagamento of course, le Virtual Console con le rom ma dubito che lo farò visto che non offre niente in più rispetto al MAME o all’emulatore del N64, entrambi eccellenti. Ho anche inserito i due canali più inutili, ossia quelli dei concorsi e dei sondaggi. Ho già il mandato il mio Mii per il concorso “Chi si crede ancora negli anni ‘70″. Cara Nintendo, potresti fare qualcosa di meglio su questo. So che hai da offrire di meglio del sondaggio “Leggi la fine di un libro prima di finirlo?”.

Se qualcuno volesse vedere il mio Mii il codice è 3087-1600-5078. E fatemi vedere i vostri, mi raccomando!