14
gen

Viva la garanzia

Ero in treno, in una delle famose Frecce Rosse, partito da un paio d’ore da Roma. Stavo guardando Pineapple Express (film molto carino uscito qualche mese fa anche in Italia). Ad un certo punto sul finale del film lo schermo diventa nero. Spengo il pc. Si riaccende ma lo schermo è nero. Bestemmio. Aspetto, nessun segno di vita dallo schermo. Bestemmio.

Arrivo a Milano (bestemmiando) e telefono alla Dell. Mi mandano un tecnico (ieri). Arriva il tecnico e sostituisce la scheda madre. Probabilmente era la scheda video andata a prostitute che però è saldata alla motherboard. Sostituendo la scheda madre il tecnico danneggia i contatti della wlan. Bestemmia. Provo ad accendere il pc con la nuova scheda madre. Non va il bottone di accensione. Bestemmio. Bestemmia anche il tecnico perché smontare l’XPS 1330 non è cosa facile. Chiama la Dell che spedisce una nuova scheda madre e una nuova wlan. Torna oggi il tecnico. Apre tutto di nuovo e sostituisce motherboard e wlan. Accende. Non va il lettore dvd. Altro coro di bestemmie.

Domani aspetto la telefonata della Dell per prendere appuntamento per sostituire anche il lettore dvd. Menomale che sono in garanzia, probabilmente per un danno così non sarebbe convenuto nemmeno far riparare il pc (acquistato poco meno di un anno fa). Però pezzo pezzo mi sono fatto il pc nuovo in scadenza di garanzia…

12
feb

Hands-on Dell XPS1330m

Alla fine non ho resistito e di fronte al bel pezzo di portatile e al buon prezzo di Dell ho preso l’XPS1330 che sarà da qui a qualche anno (si spera) la mia nuova macchina produttiva.

Questa la configurazione hardware:

  • Processore Intel Core 2 Duo T7250 2,00 Ghz 2Mb cache
  • Schermo WXGA 13.3”
  • 2048Mb RAM DDR2 SDRAM dual-channel
  • 160Gb hard disk 5400rpm
  • Nvidia Geforce 8400M GS
  • Dvd+/-RW Slim 8x
  • Batteria litio 9 celle
  • Bluetooth, wi-fi & webcam 2.0megapixel
  • Lettore biometrico

Per un totale di 1,539CHF, pari a 960€.

Su questo picchio era installato di default Vista che è già a prendere polvere, sostituito da Ubuntu. Con la solita dose di smanettamenti funziona tutto quasi perfettamente, presto la solita guida per ottimizzare la mia distribuzione preferita a questo portatile. Ho solo una questione aperta: la durata della batteria. Con Ubuntu infatti ho una durata stimata del 20% circa inferiore a Windows. Ho fatto un paio di prove e con Ubuntu sono riuscito ad arrivare attorno alle 4 ore, la prima carica su Windows mi segnava oltre 5 ore di autonomia. Ma sto lavorando anche a quello.

Altro difetto, questa volta non legato a Windows, è che noto alcune linee sullo schermo esterno, come se fosse settato un valore sbagliato del vertical refresh. In realtà ho scoperto che si tratta di interferenze dell’alimentatore, infatti le due porte sono una di fianco all’altra. Per questo ho chiesto assistenza al forum Dell.